La focaccia pugliese di Paoletta e Adriano

4 ottobre 2018Pasqualina
Blog post

Prep time: 2 hours 30 minutes

Cook time: 25 minutes

Serves: 6

La ricetta del cuore, la mia preferita, la focaccia più goduriosa del cosmo: la focaccia pugliese di Paoletta Sersante e Adriano Continisio.

Essere venuta in possesso di questa fantastica ricetta mi ha cambiato la vita e il peso. Si perchè non si può smettere di farla, non la si può ignorare e tenere in un cassetto. Una volta addentata diventerà un confort food e sarà riproposta ad ogni occasione, a cena con amici, per una partita di pallone in accompagnamento a una buona birra oppure per un pic nic. Insomma entrerà di prepotenza nella vostra vita e in quella dei vostri amici.

L’ho preparata, in molte occasioni, anche in versione bianca da servire come pane di accompagnamento e non vi nascondo che l’ho anche trasformata in pizza in teglia, stendendola più sottile ed ha riscosso sempre molto successo.

What else?

L’impasto può essere anche realizzato a mano, ci vorrà parecchio olio di gomito per incordarlo e sarà pronto quando vi ritroverete piano di lavoro e mani pulite. Con l’aiuto della planetaria è tutto più semplice, in una ventina di minyti l’impasto è pronto.

Print Recipe

La focaccia pugliese

  • Prep time: 2 hours 30 minutes
  • Cook time: 25 minutes
  • Total time: 2 hours 55 minutes
  • Serves: 6

Morbidissima, scioglievole in bocca, leggera, SUPERLATIVA. Ottima anche fredda!!

La focaccia pugliese

Impasto

  • 560 gr di acqua, a temperatura ambiente
  • 500 gr di farina, W 280
  • 200 gr di semola rimacinata
  • 18 gr di sale
  • 50 gr di olio extravergine di oliva
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 20 gr di fiocchi di patate
  • q.b. pomodorini
  • q.b. origano e sale grosso

Procedimento

Impasto e stesura

  • 1)

    Versate nell’impastatrice l’acqua e il lievito, poi aggiungete poco alla volta le farine precedentemente setacciate insieme ai fiocchi, impastando a bassa vel. Quando l’impasto sarà amalgamato, ma ancora umido, unite il sale.
    Non appena avrà preso corda, versate l’olio a filo.Incordate bene l’impasto fino ad ottenere il “velo”.
    Ponetelo in una ciotola stretta, coperto da pellicola, fino a che sarà più che raddoppiato di volume (circa 2 ore).
    Spolverate abbondantemente la spianatoia con farina di semola, e rovesciatevi l’impasto. Spezzatelo in 2 parti uguali e, stendendolo, date ad ognuno un giro di pieghe del primo tipo. Quindi girate i panetti ottenuti con le pieghe sotto. Lasciateli riposare coperti da pellicola per circa 30’.
    Successivamente, stendeteli in due teglie di ferro da 33 cm di diametro ben oliate, allargandoli ai lati e affondando le dita ben unte nell’impasto, cercando di non fare fuoriuscire i gas di lievitazione prodotti.
    Sistemate i pomodorini tagliati a meta’ sulle focacce, avendo cura che la parte tagliata sia a contatto con l’impasto. Spolverate di origano, sale grosso, date un bel giro d’olio lasciate lievitare 25’ circa.
    Infornate in forno caldo a 220º e lasciate cuocere fino a completa doratura.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe